Recensione Liqoo, lampada da campeggio a energia solare

Appena siamo venuti a conoscenza dell’esistenza di questa lampada portatile multifunzione non abbiamo potuto fare a meno di comprarla. Per il nostro giro della Sicilia abbiamo comprato 2 lampade Liqoo, ne sarebbe bastata una sola ma preferiamo averne un’altra di backup.

Quello che più ci piace di questo prodotto è la possibilità di essere ricaricato sia tramite energia solare che tramite energia elettrica (connessione USB).

Ha tre Modalità di illuminazione: alta luminosità, bassa luminosità, lampeggiante SOS. Ciò la rende perfetta per il campeggio, la pesca ed illuminazione d’emergenza.

Con una carica completa raggiunge le 4 ore di autonomia alla massima potenza, 6 – 7 alla minima.

È multifunzione perché all’occorrenza può fungere da powerbank, la batteria inserita è da 800 mAh. Ovviamente stiamo parlando di un power bank di emergenza, considerate che quelli della Anker che ci portiamo dietro hanno una capienza di 20100 mAh!

La lampara Liqoo può essere usata sia come torcia (non aprendola) che come luce da campeggio (tirando una delle estremità). Le sue dimensioni sono molto contenute, misura 8 x 4.5 cm e pesa 141 grammi. Ha anche una maniglia che permette di appenderla sullo zaino, sulla tenda, sulla bici ecc…

Nell’immagine seguente è possibile vedere la potenza del fascio luminoso in interni, la stanza era completamente oscurata.

Qui di seguito invece un’immagine della lampada Liqoo mentre è aperta in modalità torcia, la plastica agisce come softbox generando una luce diffusa tutto intorno. Purtroppo dalla foto non ci si può rendere bene conto della sua reale luminosità, poiché benché non vada bene come luce fotografica è più che sufficiente di notte in un contesto di campeggio.

RECENSIONI DEGLI UTENTI E LINK ALL’ACQUISTO: Liqoo Lampada Campeggio Ricaricabile Solare

No Comments

Rispondi